Richiedi info

+39 051.864.444
+39 051.864.445
  Compila il form

Catalogo PDF

catalogo-pdf

Condizioni generali di vendita

ART. 1 - NORMA CONTRATTUALE
La vendita dei prodotti della Società ALBARO TOP s.r.l. (poi denominata il venditore) sono regolate dalle seguenti disposizioni conformi agli usi e consuetudini dell’industria cartotecnica ed, in particolare, dell’industria e commercio di carta e cartoni, nonché dei produttori di buste e scatole di cartone. Queste disposizioni sono accettate, senza riserva alcuna, dall’acquirente.

ART. 2 - ORDINI
Gli ordini di merce standard, trasmessi a mezzo telefono oppure via fax o e-mail, vengono accettati senza l’emissione della conferma d’ordine e vengono evasi nel più breve tempo possibile, se la merce è pronta a magazzino, per l’immediata spedizione. ll venditore si riserva il diritto di accettare o di non accettare l’ordine del cliente. Gli ordini di fabbricazioni speciali devono obbligatoriamente essere inoltrati per iscritto e devono, a loro volta, essere confermati per essere ritenuti “esecutivi”.Tutti gli ordini, quelli inviati per iscritto e per via elettronica o telefonica, dovranno essere chiarissimi ed il Cliente dovrà comunicare esattamente: la propria ragione sociale, l’indirizzo preciso di fatturazione e quello di consegna, se diverso dal primo indirizzo, il numero di iscrizione alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, la forma Societaria - quando non si tratti di ditta individuale - il numero di Partita IVA ed il Codice Fiscale. Se ha ricevuto una nostra offerta deve farvi riferimento, comunicandone la data di emissione e riscontrandone la validità; se conosciuto deve citare il codice prodotto oppure la marca e/o il nome del prodotto richiesto oppure riferirsi ad un eventuale campione o citare le caratteristiche della carta o del cartone in oggetto e/o del prodotto cartotecnico richiesto comunicandone anche l’esatto formato e le caratteristiche specifiche. Inoltre dovrà concordare le modalità di spedizione della merce ed il tipo di imballo richiesto; ribadire il prezzo di acquisto ed accettare i termini di pagamento proposti. In caso di fabbricazione speciale ogni dettaglio deve essere pattuito per iscritto tra il venditore ed il Cliente, in modo che la merce da fornire risulti esattamente come da conferma d’ordine definitiva, unitamente a tutte le condizioni di vendita.

ART. 3 - CONFERMA D’ORDINE
In caso di conferma d’ordine relativa ad una precedente offerta fatta dal venditore priva di qualunque modifica da parte del compratore, Albaro Top s.r.l. si riserva la facoltà di procedere direttamente alla fornitura senza la previa emissione della conferma stessa. Il ricevimento delle merci ordinate a mezzo di sistemi elettronici e l’accettazione delle stesse senza alcuna riserva al ritiro da parte del compratore fanno presumere l’esatta evasione dell’ordine. Solo nel caso di ordine che prevede una fabbricazione speciale di carta e/o buste o cartoni, il venditore ha l’obbligo di stilare una conferma d’ordine che contiene, oltreall’oggetto dell’ordinazione con tutte le specifiche del caso, anche tutte le condizioni di fornitura e di consegna al cliente.

ART. 4 - TERMINI DI CONSEGNA
I termini di consegna indicati nell’ordine sono da intendersi puramente indicativi e non vincolanti per il Venditore, il quale non sarà responsabile di eventuali ritardi. In particolare, lo stresso non è responsabile per ritardata o omessa consegna, totale o parziale, imputabile a cause di forza maggiore ed a eventi che siano fuori dal suo controllo, quali in viaesemplificativa,scioperi aziendali e dei trasporti, mancatoo ritardato arrivodellemerci – oggetto della vendita – da parte del produttore, ecc. ecc. La società venditrice si riserva il diritto di evadere l’ordine anche attraverso spedizioni parziali.

ART. 5 - PREZZI & TOLLERANZE DI FABBRICAZIONE
I prezzi di vendita dei listini pubblicati e/o rilasciati alla clientela possono variare, per cause di forza maggiore, per cui questi sono da considerarsi quali “prezzi indicativi”. I prezzi pattuiti al momento della vendita e/o indicati su una conferma d’ordine si ritengono prezzi certi e sono bloccati fino al momento della consegna della merce. I prezzi rilasciati in momenti di mercato “particolari” che avvengono, nel mercato della carta e del cartone in modo “ciclico”, si intendono validi “al momento” e sempre se la merce è disponibile nel magazzino del venditore. Per merce che deve ancora arrivare dalla fabbrica produttrice si faranno nuove quotazioni al Cliente interessato e solo nel momento in cui la merce è disponibile nel proprio magazzino. Per i tipi di listino si rispettano rigorosamente le quantità richieste dal Cliente, rispettando le confezioni standard, mentre per le fabbricazioni speciali e per la merce stampata si rispettano le tolleranze d’uso che sono indicate sulle offerte e/o sulle conferme d’ordine che vengono rilasciate dal venditore.

ART. 6 - TRASPORTI
La merce viaggia sempre a rischio e pericolo dell’acquirente, anche nell’ipotesi in cui la merce è venduta Franco Domicilio del Cliente. Se al momento del ricevimento della merce il Cliente nota delle mancanze (numero di colli complessivi diversi dalle quantità indicate sulle bolle di accompagnamento) oppure se la merce si presenta danneggiata, bagnata o non regolarmente confezionata, il Cliente ha l’obbligo di ritirare la merce “con riserva” con precisa indicazione sul documento di spedizione (bolla di accompagnamento) o bollettino del corriere, specificando anche le motivazioni e facendo controfirmare il documento dall’autista del trasportatore; entro 8 giorni dal ricevimento della merce dovrà denunciare i vizi al venditore per mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzata al venditore, indicando tutte le osservazioni sul reclamo stesso.

ART. 7 - CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Il Cliente si obbliga ad effettuare il pagamento della merce ordinata , nei termini indicati in fattura e secondo le modalità ed i termini convenuti con il venditore. Il Cliente non può comunque sospendere o ritardare il pagamento in caso di contestazione, reclamo o ritardata consegna dei prodotti ordinati.

ART. 8 - MORA DEL CLIENTE
Se il Cliente non ottempera al pagamento nei termini indicati in fattura, il venditore avrà diritto a percepire gli interessi moratori, calcolati al tasso stabilito dalle disposizioni del D. Lgs. 9.10.2002 n° 231, dalla data di scadenza originariamente pattuita, senza necessità di messa in mora delCliente e gli eventuali costi dalla stessa sostenuti a titolo di spese legali per il recupero del credito. Il venditore si ritiene altresì autorizzato a sospendere le consegne degli altriprodotti degli ordini in corso, a dichiarare risolto il contratto ed a pretendere il risarcimento dei dannisubiti a causa del mancato o ritardato pagamento.

ART. 9 - RISERVA DI PROPRIETA
I prodotti oggetto della vendita saranno soggetti alla riserva di proprietà in favore del venditore fino a pagamento integrale del prezzo da parte del Cliente. E’ obbligo, perciò, del cliente, allorquando rivenda la merce soggetta a riserva di proprietà a favore della Società Venditrice, compiere gli atti e le attività necessarie secondo la legge vigente per rendere opponibili ai terzi la medesima riserva di proprietà. Resta inteso tra le parti che, ai sensi dell’Art. 1523 del Codice Civile italiano, il Cliente assume i rischi al momento della consegna della merce.

ART. 10 - CONTESTAZIONI
I prodotti consegnati al Cliente dal venditore debbono essere controllati attentamente al momento del loro ricevimento ed eventuali vizi occulti dovranno essere denunciati per iscritto entro il termine di decadenza di otto giorni dalla loro scoperta ed in ogni caso non oltre cinque mesi dalla consegna. Decorso detto termine, la fornitura si considera accettata senza riserve da parte del cliente. Resta comunque inteso tra le parti che qualsiasi contestazione sarà preclusa al Cliente qualora lo stesso non abbia, al ricevimento della merce, apposto nei documenti di trasporto la propria firma “con riserva di controllo” per quanto riguarda i vizi occulti, ovvero individuato negli stessi documenti per iscritto il quantitativo di merce mancante e/o vizi immediatamente riscontrabili: in ogni caso dovrà esserci la controfirma del trasportatore. I prodotti consegnati saranno soggetti ai criteri di tolleranza su filiazione, formato e grammatura previsti dagli articoli 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18 delle Condizioni Generali di Vendita adottate dalla CEPAC (Confederazione Europea Fabbricanti di Paste Carte e Cartoni) che le parti dichiarano di conoscere e che si intendono parte integrante delle presenti condizioni di vendita.

ART. 11 - FORO COMPETENTE
Per ogni controversia nascente dal presente contratto di compravendita sarà competente in via esclusiva il Foro di Bologna.